Cahetel

Cahetel

Nome: Cahetel: "Dio adorabile".

Coro: Serafini, Angeli al servizio di Kether-Volunteer.Angel

Quello che dà:

  • La benedizione di Dio e la cacciata degli spiriti maligni.
  • Abbondanti raccolti agricoli e successo nel settore agricolo.
  • Ispirazione per elevarsi a Dio e scoprirlo.
  • Amore per il lavoro.

Aiuta contro la fortuna, gli incantesimi e le magie dei nemici.

Lezione: superare la vanità e la servitù dell'abbondanza

Pianeta: Mercurio

Citazione dalla Bibbia:

Venite, inchiniamoci con riverenza,
pieghiamo il ginocchio
davanti al Signore nostro Creatore.

Salmo 95:6

Quelli nati sotto la vostra reggenza:

 

[sociallocker id="356″]

Essi possiedono l'armonia nel loro carattere equilibrando lo spirituale con il materiale.

Sono maturi e padroneggiano i loro impulsi. Hanno una visione chiara del mondo e delle sue leggi e vanno sempre avanti in quello che si prefiggono di fare.

A causa della loro maturità, a volte si sentono a disagio per il loro gruppo sociale, la famiglia e gli amici perché hanno difficoltà a capirli.

Seguono il loro cuore e con grande intuizione si mostrano umili per trasmettere la loro conoscenza e la loro saggezza.

Non hanno paura di nulla e sono sempre disposti a fare un viaggio, con i bagagli pronti.

Potrà essere un pioniere della produzione agricola, saprà condividere la sua prosperità con le persone a lui più vicine, anche se può attribuire il suo successo alla fortuna, ringrazia sempre Dio per tutto ciò che realizza.

[/sociallocker]

 

Cahetel: "La sconfitta di Belial"

I fantasmi del male erano sparsi in tutto il paese. Era come un'impercettibile brezza lunare che lentamente contaminava ogni cosa sul suo cammino. Chi respirava il suo nauseante fetore era prigioniero del suo incantesimo e si perdeva nel labirinto della passione.

Fu così che le schiere delle tenebre, un esercito terribile e potente, reclutarono nuove forze giorno dopo giorno. Erano esperti e abili seduttori, e i loro sinistri canti annegavano la melodiosa compassione della dolce armonia.

Così erano le cose in quei giorni tristi, eppure c'era ancora un angolo dimenticato della terra dove la mano distruttrice delle tenebre non aveva raggiunto.

- Il mondo è nostro, e il potere che possediamo è immenso. Domineremo gli Elementi e il Fuoco, l'Acqua, l'Aria e la Terra, così come ogni essere vivente dovrà inginocchiarsi ai nostri piedi.

Era il principe delle legioni infernali, che nel suo sfrenato desiderio di fare il male aveva tentato l'uomo, e aveva ceduto alla sua seduzione.

Quella vittoria lo rese orgoglioso, quasi un Dio, ma quella celebrazione non sarebbe durata a lungo, perché le parole del suo luogotenente avrebbero reso amaro il suo ingresso.

- Principe Belial, non abbiamo ancora dominato tutta la terra", ha detto con timore.

- Come? -Io grido, accecato dalla rabbia, il malvagio Belial.

- C'è una piccola e umile regione nella regione di Kehod. È fertile e prospera, ma i suoi abitanti non devono preoccuparci", rispose il vostro servo.

- Ti sbagli, non deve rimanere un'anima che non serva il mio trono. Andate ad offrirgli i miei servizi. Attendo presto la tua risposta", ha detto minacciosamente Belial.

È così che i tranquilli villaggi di Kehob hanno ricevuto la visita inaspettata delle legioni di ombre. Improvvisamente dispiegarono il loro potere e cercarono di diffondere la loro oscurità sui cuori di quelle anime innocenti, ma quel tentativo fallì, perché una strana e potente aura li proteggeva.

- Non è possibile", sussurrò il fedele servitore di Belial, "i nostri incantesimi non possono fare nulla contro la sua volontà.

Fallito, tornò al suo quartier generale nel profondo dell'abisso e raccontò al suo capo e al suo padrone cosa era successo.

La notizia ha scatenato la rabbia e la rabbia di Belial, e il suo disappunto è stato tale che le profondità della terra sono state spezzate dal dolore.

- Invoco le Salamandre, spiriti del fuoco infernale, le Indie, spiriti delle acque marce e gli Elfi, spiriti delle piaghe devastanti. Ti invoco nel nome di Satana nostro Signore. Versate la vostra malvagità sulla terra di Kehob e lasciate che diventi il pascolo della distruzione.

E quegli elementali hanno preso vita e hanno servito il principe Belial. Tuttavia, nella regione di Kehob è stata sollevata anche un'invocazione. È stato Cahetel a farlo implorando la bontà di Dio, il Supremo Creatore.

Le Salamandre provocarono il loro fuoco, le Indie contaminarono le acque e gli Elfi invasero i campi con le piaghe degli insetti, ma dal cielo e alla voce di Cahetel, le acque pure di Hochmah caddero mettendo fine a quel fallito tentativo di distruzione.

Da quel giorno il potere di Belial diminuì, e poco a poco, altri villaggi imitarono le anime pure di Kehob, e presto il male si ritirò.

Fine

27 pensieri su "Cahetel".

  1. Willy Alejandro rovere celorio

    Ebbene, voglio ringraziarvi per questa grande benedizione di sapere chi è stato il mio angelo custode che Dio vi benedica

  2. Miguel Angel Viana Gutierrez

    Bellissimo messaggio. E più felice di conoscere il bellissimo significato del nome del mio angelo custode.

  3. storia interessante ma dove sono questi luoghi immaginari? Nessuna descrizione.

  4. GRAZIE A DIO ONNIPOTENTE DI CONCEDERMI UN ANGELO CUSTODE A CAHETEL SO CHE SI PRENDE CURA DI ME E MI PROTEGGE DOMANI AVRÒ LE RISORSE CHE STO ASPETTANDO PERCHÉ IL MIO ANGELO RENDERÀ TUTTO POSSIBILE. GRAZIE PADRE DIO

  5. Mi piace avere questo angelo come mio tutore e non sto dicendo che mi ha aiutato perché non l'ho fatto, ma penso che quando l'ho ucciso è stato per amore della sua personalità e non per obbligo, quindi grazie per essere nel mio cuore e per essere il mio angelo custode.

  6. Molto bello, sapere che hai il tuo angelo custode, ogni giorno mi sento più vicino a loro.
    Grazie di tutto e per aver ascoltato i miei bisogni... Ti amo con tutto il mio cuore.

  7. Grazie mille. Il mio Angelo è meraviglioso e mi rappresenta così come sono. Ora sarà la mia guida.
    Namaste

  8. Quando si va sulla via della luce, e ci si lascia guidare, come è il mio caso nella mia maturità, vi dico che il mio angelo è un kahete e ho fatto in questa vita quello che mi concede
    mettere la luce al buio .........
    GRAZIE ALLA FONTE ETERNA DA CUI PROVIENE LA LUCE!

  9. Sto attraversando momenti difficili sul lavoro, sotto l'aspetto della compagnia, mi trattano con diffidenza e cercano di screditarmi di fronte agli altri a causa dei problemi causati da loro e pensano che io sia felice per quello che stanno passando o pensano che io abbia fatto loro del male.
    Come devo affrontare questo problema? Il mio angelo sarà in grado di aiutarmi.

  10. Molto bene...mi è piaciuto molto.... e la lettura...ci fa meditare su come dovremmo chiedere al nostro angelo e imparare ad abbandonarci in Dio...perché Lui è sempre con noi, quando i nostri atteggiamenti sono giusti...e mantenere la purezza dei nostri pensieri.... è difficile...ma con l'aiuto del nostro angelo lo realizzeremo....Namaste... 😛

  11. Io sono Spirituale

    Adriana, puoi invocare l'Arcangelo Uriel per la prosperità

    Luce e benedizioni.

  12. Adriana Vasquez Perdomo

    Come posso attivare il mio angelo affinché il mio lavoro sia prosperità e tranquillità?
    Mi è piaciuto molto il passaggio e la somiglianza tra ciò che sono e ciò che voi presentate è più di un 90%.
    Grazie per aver condiviso con noi la vostra conoscenza.

  13. 🙂 😡 È molto bella tutta la lettura e mi lascia tre cose. La prima è la fiducia in Dio. Il secondo: la serenità di fare la cosa giusta e il terzo: la pazienza di lavorare con gli ostacoli che si presentano. Grazie per averci dato letture che ci lasciano saggezza per la vita

  14. Bellissimo passo biblico. È vero e perfetto, la convinzione del bene per il bene supera i mali, le paure e le apprensioni. Chi, come Dio, ha il cielo in mano. Amen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_IT
Torna su