Elemiah

elemiah

Coro: Serafini, Angeli al servizio di Kether-Volunteer.Angel

Quello che dà:

  • Per evitare la crisi di un'azienda e per avere successo nella professione.
  • Protegge sulla strada. Evitare gli incidenti.
  • La pace della mente per i tormentati.
  • La conoscenza dei traditori.
  • Evitare battute d'arresto e ostacoli negli affari.

Lezione: Usare il potere sociale in modo corretto Padroneggiare la natura ambiziosa.

Nome latino : Deus Absconditus

Significato: il Dio nascosto

Il pianeta Nettuno.

Sefirah: Keter.

Orario di reggenza: da 1 a 1:20 ore

Si invoca per:

  • Silenziare lo spirito tormentato di fronte alle avversità.
  • Riconsiderare le nostre azioni.
  • Protezione di viaggio.
  • Aiutaci a incontrare i traditori.
  • Aiutateli a scoprire la professione.
  • Che ci illumini a non continuare a commettere errori.

Citazione dalla Bibbia:

Nella morte nessuno si ricorda di te;
nel *pulchrus, chi ti loderà?

Salmo 6:5

Quelli nati sotto la vostra reggenza:

[sociallocker id="356″]È sicuro del suo potenziale divino e fin da giovane scoprirà i suoi doni. Ama aprire la sua mente alle persone con nuove idee e proposte. A volte è un po' triste perché le persone che ama abusano della loro fortuna. Egli sente una forte tendenza ad aiutare le persone, soprattutto i bisognosi, e può spesso scusarsi per non dare qualcosa di materiale, ma non rifiuterà mai una richiesta che comporti un lavoro da parte sua. Ha un forte potenziale di guarigione nelle sue mani e lavora sempre a più progetti contemporaneamente. È dotato di un forte carisma ed è veramente mosso dall'intuizione. Ha una forte sensazione quando sta per accadere qualcosa. Dal suo inconscio provengono le spiegazioni dei problemi che accadono in questa vita, senza la necessità di cercare qualcuno che li aiuti. Scoprite all'interno delle filosofie fondamentali il loro stile di vita. Sarebbe interessante per voi conoscere il vostro albero genealogico perché potreste forse trovare un parente lontano i cui eventi sono stati storicamente registrati, che potrebbe essere simile a quelli personali. Ha una predisposizione a rifare la sua vita conoscendo le società primitive, perché probabilmente gli piace quella dell'antropologia e dell'archeologia [/sociallocker].

 

Elemiah: "Un prezzo alto"

Quello che scrivo qui, non dubitate che sia vero. Sì, tutta la verità che racconta quello che è successo a un uomo che fin da bambino sognava di diventare ricco e potente, e che ci è riuscito. Tuttavia, il prezzo che ha dovuto pagare per questo è stato molto alto. Ma continuate a leggere e forse alla fine sarete d'accordo con me.

La sua carriera professionale era stata la più veloce nella storia dell'azienda. In meno di cinque anni è stato promosso da apprendista a direttore generale. Era difficile da credere, ma è così.

Senza dubbio la giovane Elemiah aveva molto talento. Sì, dev'essere stato così, ma non tutti la pensavano così. La verità è che Elemiah aveva un istinto speciale per gli affari. Ce l'aveva nel sangue.

Quando i suoi compagni di scuola giocavano per le strade, si strusciava con gli uomini d'affari più astuti. In effetti, nessuno poteva dire che il ragazzo non meritasse quella posizione.

Ma non era tutto talento in lui, e non era proprio la sua capacità che lo faceva andare così in alto. I suoi capi scoprirono presto in lui il suo dono naturale di guidare gli altri e lo misero alla prova.

Aveva già raggiunto il suo primo obiettivo, aveva smesso di fare l'apprendista ed era diventato il nuovo caposquadra. Ora aveva una responsabilità importante e doveva ringraziare i suoi capi per questo.

Elemiah ha assaggiato per la prima volta la dolcezza del potere e le è piaciuto. Di sicuro le piaccio. Ma non tutti condividevano lo stesso piacere: i suoi collaboratori, gli stessi che giorni prima gli avevano affidato tutto ciò che sapevano perché imparasse, ora si sentivano umiliati. L'eccessiva ambizione di Elemiah gli ha fatto dimenticare molto presto la sua umile condizione. Era diventato un essere intollerabile il cui unico scopo era quello di ottenere il riconoscimento dei suoi capi, senza preoccuparsi di calpestare i suoi vecchi amici, se necessario.

Quell'attenzione gelosa nel suo lavoro lo ha portato a promuoversi di nuovo e la storia si è ripetuta più e più volte. Ha lasciato dietro di sé una scia di amicizie che un giorno lo sono state, ma a causa del suo egoistico desiderio di potere, sono morte.

A poco a poco è rimasto solo, ma questo non gli importava, viveva esclusivamente per la compagnia, e questo lo rendeva felice. Elemiah si sentiva enormemente potente, il mondo si stava arrendendo a lui. A chi altro potrebbe chiedere dalla vita? Era ricco e in salute. Gli era rimasto qualcosa da prendere? Se c'era, voleva saperlo per poterlo comprare.

Se per lui il prezzo smettesse di preoccuparlo, per quanto alto fosse, lo pagherebbe. Non l'ha fatto con le migliaia di acri di foresta che aveva devastato? Non aveva dato l'ordine di costruire armi per la guerra, quando una parte del mondo stava morendo di fame? Non aveva comprato 100 chilometri di spiaggia per evacuare i rifiuti delle sue fabbriche? Cos'altro potrebbe comprare? Era il padrone del mondo.

Ma un giorno, quando tutti festeggiavano con gioia la bella festa di Natale, Elemiah era posseduta da una profonda tristezza. Dio, che era solo. Fino a quella notte speciale, non se ne era reso conto. Era stato così occupato con la sua avidità e vanità che aveva costruito un muro insormontabile tra sé e gli altri.

Glielo ha detto una voce interiore:

- Ti chiamerò da qui, ti terrò la mano...

Da quel giorno in poi, Elemiah ha dimenticato le sue aziende, la sua attività e ha diretto i suoi passi alla ricerca di un nuovo respiro, il respiro dell'umano.

Molti erano grati per quel cambiamento, perché quell'essere ambizioso era diventato un filantropo disinteressato.

Beh, sapete l'alto prezzo che Elemiah ha dovuto pagare per la sua avidità. Cosa ne pensi?

Fine

29 commenti su “Elemiah”

  1. Javier

    Dio vi benedica tutti, eccellente storia dell'angelo Elemiah, è un messaggio di Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo, benedizioni per tutti, per riflettere sulle nostre azioni, per conoscere noi stessi valorizziamo ciò che abbiamo e siamo UMBILI CON DIO E CON I NOSTRI FRATELLI IN CRISTO.

  2. Una storia che si muove, soprattutto in questi tempi in cui c'è un'esaltazione e un culto della ricchezza e del potere. Mi sento identificata con Elemiah, e vorrei che la sua protezione e la sua guida fossero sempre con me. È un angelo molto bello e le sono grato.

  3. Mi è piaciuta molto la sua biografia. È un bell'esempio della grazia di Dio che fa miracoli nella vita di un essere che realizza la realtà della vita. E quando finalmente trova il piano di Dio per la sua vita e per servire gli altri. 🙏

  4. Grazie mille non sapevi chi fosse il mio angelo custode, grazie elemiah per essere stata al mio fianco senza sapere il tuo nome e per avermi guidato, grazie per avermi raccontato un po' della tua storia, che Dio ti benedica.

  5. Grazie per avermi presentato il mio angelo custode. Come potrei scoprirlo e avere il mio albero genealogico a portata di mano? Potrebbe inviarmi la preghiera per poter comunicare con il mio angelo custode? Grazie

  6. ciao, oggi ho scoperto che sei il mio angelo. per questo sono spesso invasa dall'odore della ruta? anche se è in spazi chiusi e senza piante? grazie

  7. La mia storia è simile, in pochi anni dopo aver iniziato a lavorare ho raggiunto posizioni elevate, solo che come non ero ambizioso ... tengo ancora come amici le persone che hanno lavorato con me 50 anni fa.... grazie per essersi preso cura di me per non ripetere la tua storia il mio angelo!

  8. MI SENTO DAVVERO FELICE DI INCONTRARE IL MIO ANGELO DI LUCE, GUIDA E PROTEZIONE, MI SENTO PIENO DI SPERANZA...............

  9. Grazie per avermi aiutato a trovare il mio angelo, è una storia molto bella, ma alla fine ci lascia una lezione, quando ci sentiamo soli per molte ragioni, c'è sempre la mano santa di Dio. Benedizioni a tutti. Amen

  10. 🙄 🙄 grazie mille per aver condiviso questa bella conoscenza e per aver rivelato il nome delle mie benedizioni angeliche

  11. Grazie per avermi fatto conoscere il nome del mio angelo, storia interessante, mi chiedo come le precedenti, come si conosce l'albero genealogico? Abbracci di luce

  12. 😆 ciao grazie mille per avermi dato il nome del mio angelo e per aver conosciuto la sua storia, ora come faccio per conoscere il mio albero genealogico.

  13. Elemiah è il mio angelo, grazie per avermi parlato di lui, della sua vita.
    Vorrei contattarvi

  14. Grazie mille per il messaggio. Trovo difficile credere che con un solo numero che conoscete, quale sia il vostro Angelo Protettore, vi sono ancora molto grato, per averci dato la pace della mente. Benedizioni

  15. 🙂 Elemiah è il mio angelo e sono molto felice di conoscervi, grazie mille, saluti da Nogales Sonora Mexico

Lascia un commento