Haziel

haziel

Nome: Haziel: "God of Mercy"

Pianeta Urano

Coro Angelico: Cherubini

Sefirah: Hochmah

Ore di reggenza. Dalle 2:40 alle 3 ore.

Si invoca per:

  • Ottieni una promessa mantenuta.
  • Ricevi sostegno dagli altri e misericordia divina.
  • Avere buoni amici.
  • Riconciliazione.
  • Dare e ricevere gentilezza.

Citazione dalla Bibbia:

Ricorda, Signore, la tua tenerezza e grande amore,
che mi hai sempre mostrato;

Salmo 25: 6

Quelli nati sotto la vostra reggenza:

 

[sociallocker id="356″]

Hanno la grazia e la misericordia di Dio perché sanno capire e non giudicare gli errori degli altri. Capiscono che si verificano esperienze dolorose in modo che possiamo andare avanti ogni giorno nella nostra evoluzione. Godono della protezione delle persone anziane e influenti, per le loro brillanti prestazioni quanto è bello essere in lavori importanti.

Nei momenti più difficili contano sulla Divina Provvidenza. Si sentiranno favoriti nelle questioni relative alla giustizia.

Un fedele compagno e un grande amico, la nobiltà del carattere regna in lui. Crescono continuamente e sanno che, nonostante gli ostacoli, vinceranno sempre meritatamente in ogni situazione. Perdona sempre anche le offese più gravi sapendo trasmutare il negativo in positivo. Apprezzerai l'Arte e il denaro non sarà un problema nella tua vita. Non misureranno gli sforzi nel perseguimento dei loro ideali.

[/sociallocker]

 

 

Haziel: «Il ragazzo che voleva essere un gigante»

Hai mai sentito parlare di Uran, il ragazzo che solo essendo un gigante e che gli dei gli hanno permesso di essere? Ebbene, considerati fortunato visto che sono in grado di dirtelo, sono stato un testimone ...

Tutto iniziò quella mattina quando Uran, un giovane che si alzava a malapena due piedi da terra, tornò a casa piangendo e molto indignato. Sua madre, che non l'aveva ancora aspettato, si è spaventata quando lo ha visto, perché non era normale che tornasse da scuola così presto.

Cosa c'è che non va figlio? Chiedo, preoccupato di vedere il suo silenzio.

Lo odio - rispondo molto seccato -. Sì, li odio, odio tutti i miei compagni di classe e non voglio più andare a scuola.

Urano era indubbiamente piuttosto infuriato. Il suo grande dolore era non essere abbastanza vecchio per affrontarli. È così che ha iniziato a sognare giorno dopo giorno di voler essere un gigante.

Quando è arrivato il suo compleanno, i suoi genitori gli hanno chiesto cosa voleva come regalo, ma lui ha risposto che tutto ciò che voleva era essere un gigante.

Con l'avvicinarsi del Natale, Urano chiese ai Magi di permettergli di essere un gigante. Come puoi vedere, il nostro amico era veramente convinto di voler essere più vecchio degli altri per evitare che qualcuno rideva di lui di nuovo.

Fu una notte, mentre dormiva, che accadde il miracolo, almeno così gli sarebbe sembrato. Il suo spirito aveva fretta di lasciare il suo corpo quel giorno, sembrava che sarebbe arrivato in ritardo per un appuntamento, e lo era, perché all'improvviso una voce gli disse:

- Sei in ritardo come al solito. Dovrai abituare il tuo corpo materiale ad andare a letto prima. Dai seguimi, abbiamo poco tempo.

Uran non si liberò del tutto dal suo stupore, perché si sentì come fluttuare su una nuvola e la sorpresa più grande fu quando guardò in basso vide il proprio corpo addormentato sul letto.

- No, non preoccuparti, non sei morto, sei nel mondo del desiderio. Qui puoi realizzare qualsiasi sogno, e penso che tu ne abbia uno da molto tempo, giusto? disse quell'essere misterioso.

"Sì, vorrei essere un gigante", rispose il giovane con entusiasmo.

"Allora sia fatta la tua volontà," ordinò lo spirito splendente che gli parlò.

All'improvviso Uran vide come cresceva e cresceva. È stato fantastico, che bella sensazione.

"Devi decidere tu stesso quanto vuoi crescere," gli consigliò di nuovo quella voce.

"Va bene," disse il ragazzo.

Guardo i suoi piedi e quasi non li vedi. Era molto soddisfatto e ha deciso di trovare i suoi compagni, voleva dare loro una lezione che non avrebbero dimenticato. Lungo la strada si imbatté in un misterioso nano e voleva divertirsi un po 'con lui.

- Come lo porti nano?

"Mi chiamo amico Haziel," rispondo dolcemente.

"Be ', levati di mezzo se non vuoi che ti schiacci, ah ah ah ..." Uran rise arrogantemente.

Mentre lo prendeva in giro, lo prese a calci che lo fece rotolare a terra. Lo fissò, aspettando di vedere il suo volto contorto dalla rabbia, ma avrebbe avuto una bella sorpresa.

- Scusa signore, sono così goffo che ho incrociato la tua strada. Scusami se ti ho fatto del male ”, disse Haziel umilmente.

"Ma come puoi essere così stupido? L'ho fatto volutamente per metterti in imbarazzo," gli disse Uran.

"Stai sprecando il tuo tempo, perché se mi calpesti sette volte, ti perdonerò sette volte", rispose Haziel, diventando più alto.

Con il ricordo di quelle parole, lo spirito di Urano tornò nel suo corpo materiale risvegliandolo. Era riuscito a realizzare il suo sogno, ma non gli era servito, poiché aveva imparato che la cosa più importante non era l'altezza del suo corpo, ma la grandezza del suo spirito.

Da allora, Uran si è dedicato al perdono e ha scoperto come quelli che una volta lo prendevano in giro hanno smesso di farlo.

Fine

24 commenti su “Haziel”

  1. Mi chiamo HAZ, sono nato il 1 maggio 1972 e
    Penso che non sia una coincidenza che lo sia. Prendersi cura di me finché sapevo di lui stava attraversando qualcosa di super forte e la sua grazia era il perdono dei difetti, quindi gli ho chiesto e il suo aiuto è stato concesso per tutto, grazie Angel Hazel

  2. È molto interessante.
    Qualcuno sa a quale mazzo corrisponde questa bellissima carta? Di chi è?
    Grazie

  3. Grazie mio angelo Haziel per essere stato con me e per avermi mostrato un giorno che sei lì per proteggermi, sai che felicità mi hai fatto provare quando mi hai mostrato il tuo bellissimo volo e per esserti mostrato anche in me, grazie ....... … ..! benedetto sei il mio angelo protettivo Haziel

  4. Che bei sogni vorrei essere felice e non prendermi in giro per essere bravo perché non ti ho fatto male

  5. Che bella storia
    Qui ci rendiamo conto che essere una persona umile vale più di ogni altra cosa e che dobbiamo attraversare molte situazioni per crescere come persona ed essere in pace con le altre persone così ci umiliano e ci feriscono, dobbiamo sempre tenere la testa guardare al cielo e ringraziare Dio e la vita per essere chi siamo e che sappiamo che molte cose buone accadranno nelle nostre vite se solo abbiamo un po 'di pazienza

  6. È così che mi sentivo quando ero piccolo mi prendevano in giro ma Haziel il mio protettore mi ha dato un bellissimo riflesso di perdonare tutti e benedirli grazie al mio grande angelo protettivo Haziel

  7. Bellissimo insegnamento, i nostri Angel sono sempre al nostro fianco, ho imparato a canalizzarli da marzo 2004 e da allora ho avuto varie fasi nel mio percorso di apprendimento. Ringrazio Dio per la bellissima opportunità di incontrarlo.

  8. L'esempio è bello, è dato senza chiedere nulla in cambio, ed è chiesto a Dio con la sua volontà.

  9. Ho appena imparato il nome di Angel Haziel come mio protettore, la cosa meravigliosa è che l'ho sempre sentito al mio fianco e non mi lascia svenire.

    Amen, Amen ...

  10. Ringrazio il mio angelo protettivo Haziel
    So che è sempre presente in ogni momento
    non lasciarmi mai, ringrazio Dio di esistere
    dobbiamo imparare dall'esempio di Urano
    saper perdonare
    benedici il mio dio

  11. Ad un certo punto della mia vita ho incontrato questo mondo parallelo che ci circonda, ti suggerisco che se vuoi chiedere con il cuore verranno, non ci sono cause impossibili, nel mio caso mi sono donato con fede e lo trovo, oggi con una fede incrollabile, posso dire che esistono davvero.

    Coridal slds,

    Ramiro
    🙂

  12. Dobbiamo seguire l'esempio di Urano, perdonare tutte le volte che è necessario coloro che ci offendono

  13. Angelo mio perdonami per essere come sono e ti ringrazio per essere il mio angelo sei così carino e bello aiutami sempre in tutti i miei problemi grazie e la volontà di dio è finita tu sei il mio angelo grazie

  14. DEVO RINGRAZIARE HAZIEL PER ESSERE IL MIO ANGELO PROTETTIVO.

    MOLTE VOLTE SENTO CHE C'È QUALCUNO CON ME, SARÀ LUI, IL MIO ANGELO

    O QUALSIASI SPIRITO DI FAMIGLIA O AMICHEVOLE CHE DESIDERA COMUNICARE.

    GRAZIE PER QUEL MONDO INVISIBILE CHE CI CIRCA =

  15. LO ADORO, L'ESEMPIO = DOBBIAMO ESSERE QUELLO CHE SIAMO, IL NOSTRO INTERNO È COSA

    COSA CONTA .... QUANDO SIAMO BAMBINI, CI SUCCEDONO COSE CHE CI LASCIANO

    IMPRONTE .... NOSTRO PADRE MADRE CI HA DATO QUELLA FORZA DI VOLONTÀ A

    CONTINUA, FEDE INFRANGIBILE, PER ANDARE SEMPRE IN AVANTI E

    IL NOSTRO ANGELO PROTETTIVO AIUTA I GIOVANI A RISPARMIARE

    OSTACOLI GRAZIE GRAZIE… PER VIVERE =

Lascia un commento