Iezalel

Iezalel

Nome: Iezalel "Glorifica Dio sopra ogni cosa".

Coro: Cherubini, Angeli al servizio di Hochmah-Amor

Pianeta Giove

Quello che dà:

[sociallocker id="356″]

  • Fedeltà coniugale e riconciliazione tra coniugi.
  • Buon ricordo.
  • Capacità di eseguire qualsiasi compito.
  • Per ottenere favori dai superiori.
  • Protezione contro errori, ignoranza e menzogne.

Lezione: Sii il riconciliatore.

Citazione dalla Bibbia:

Gridate di gioia al Signore, abitanti di tutta la terra!
Scatenati in canti e salmi gioiosi!

Salmo 98: 4

[/sociallocker]

 

Iezalel: "Un sogno di riconciliazione"

Sol non ricordava una mattina così triste come quella che annunciava la nuova alba.

Con il viso pesante e smunto per le lacrime che non smettevano di soffocarle la gola, la nostra piccola protagonista difficilmente riusciva a trovare un motivo per continuare a vivere insieme in quel luogo, dove fino ad allora era cresciuta felice.

Poteva ancora sentire come lo stesse vivendo più e più volte, la conversazione che avevano i suoi genitori. Non capiva bene perché litigassero così accanitamente. Sua madre ha accusato suo padre di non essere mai stato a casa, e suo padre, infastidito da quel commento, si è lamentato di non poter controllare la sua vita.

Le cose andavano male, pensò Sol, e cercando un motivo, si disse che forse era lei la colpa per i suoi genitori che litigavano, e la cosa migliore che poteva fare per aiutarli era uscire di casa, così non avrebbero preoccuparsi.

Convinta che stesse facendo la cosa giusta, scrisse una nota ai suoi genitori indicando i motivi della sua fuga. Approfittando dell'oscurità della notte, il piccolo sole si confondeva nell'ombra e lasciò la sua casa, era sicura che fosse il meglio per tutti, ma non poteva evitare che la sua unica compagna in quella disperata avventura fosse la tristezza.

Quando spuntò l'alba la mattina successiva, Sol era molto lontano da casa. Aveva camminato tutta la notte e ora si sentiva esausta, quindi cercò riparo tra alcuni alberi dove si addormentò profondamente. Durante il suo svedese, ha incontrato un angelo che l'ha chiamata per nome:

- Sun, Sun, sono Iezalel, l'angelo della fedeltà. Ho visto che qualcosa ti preoccupa e voglio aiutarti -disse con tono molto dolce-.

Sol, che non era molto stupito, rispose:

- Penso che nessuno potrà aiutarmi, poiché il problema è stato causato da me stesso, e devo essere io a risolverlo.

- La tua azione è molto nobile, ma forse dovresti sapere qualcosa.

E dicendo questo, l'angelo gli mostrò alcune immagini dove poteva vedere il profondo dolore dei suoi genitori, che hanno abbracciato la perdita della loro figlia.

Sol era così colpita che si svegliò con profonda ansia. Doveva tornare a casa il prima possibile, perché i suoi genitori avevano bisogno che fosse felice.

E così è stato, quando i suoi genitori l'hanno vista tornare, si sono fusi con lei in uno stretto abbraccio. Sol aveva riconciliato i suoi genitori e nel frattempo l'aveva imparato L'AMORE È SEMPRE UN LEGAME D'UNIONE.

Fine

15 pensieri su "Iezalel".

  1. Jose Hernesto Rojas

    Voglio sapere il nome del mio angelo e la preghiera e come glielo chiedo.

  2. Sono nato il 13 giugno e hiy mi ha parlato del mio angelo e voglio conoscerlo per il mio bene.

  3. Ringrazia il Signore per la sua immensa misericordia e il potere di sapere che è con noi ogni volta che i suoi angeli ci proteggono e si prendono cura di noi e che essendo nel suo amore infinito la sua bontà possiamo dare il meglio di noi stessi come persone grazie signore

  4. Ciao, da pochissimo ho capito che gli Angeli sono i nostri custodi, e che ti difendono sono i nostri guerrieri, da allora credo fedelmente negli angeli, ho vissuto un'esperienza, dove erano i miei guerrieri.

  5. Io credo a Los Angeles, sono la luce quando ci sentiamo al buio, anche se molte persone non ci credono, gli angeli hanno bisogno di noi tanto quanto noi abbiamo bisogno di loro.

  6. Ciao in questo caso non danno informazioni sui nati sotto la reggenza. Amo quello che pubblicano ed è molto interessante. Ci sarà un modo per espandere grazie! !!!

  7. I genitori con bambini piccoli dovrebbero meditare su quello che è successo al bel Sole che la portava sulle spalle e si sentiva in colpa per gli errori dei suoi genitori. Ci sono momenti in cui gli adulti fanno le cose senza pensare che ci sono orecchie piccole che ascoltano e occhi piccoli che guardano quello che facciamo.

  8. davvero incredibile perché credo fortemente a Los Angeles. Sono consapevole che sono con tutti noi e se li chiamiamo agiscono con amore Grazie angeli, grazie per essere stati con me nei momenti difficili ma anche nei momenti di gioia. Questo bel messaggio del piccolo sole è che non perdiamo mai la fede in loro e che quando abbiamo giorni difficili ci affidiamo a loro che per questo Dio li ha messi come amici che agiscono senza indugio e sono ogni giorno al nostro fianco aspettandoci chiamalo. grazie per questi bellissimi messaggi che mi riempiono di gioia che Dio ti benedica sempre e che i miei angeli siano sempre con me, così siano amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_IT
Torna su