Omael

omael

 

Attributo: Dio è paziente.

Pianeta: Marte.

Coro Angelico: Poteri.

Sephirah: Geburah.

Orario di reggenza: dalle 9:40 alle 10.

Si invoca per:

  • Essere pazienti quando siamo molto ansiosi.
  • Avere un buon rapporto tra genitori e figli.
  • Lasciamo che sia lui a guidare il nostro medico o il nostro chirurgo.
  • Protezione del regno animale.

Quelli nati sotto la vostra reggenza:

[sociallocker id="356″]Aspetto evoluto: è estremamente giusto e vive in armonia con il suo universo. Ha una sorta di super protezione dal suo angelo, grazie a questo avrà assoluta fiducia in se stesso e lotterà sempre per i grandi ideali. Amerà gli animali, la natura e le persone con grande sincerità. Avrà conoscenze generali in tutti i settori e rivaluterà sempre le situazioni alla ricerca di una visione più obiettiva. Grazie al suo angelo, egli avrà vittoria e successo nel raggiungere la realizzazione in ogni modo, ma deve esercitare il suo libero arbitrio nello scegliere la sua linea del destino [/sociallocker].

Citazione dalla Bibbia:

Tu, Sovrano Signore, sei stato la mia speranza;
Mi sono fidato di te fin dalla mia giovinezza.

Salmo 71:5

OMAEL: "DESIDERARE LA VITA

Senza dubbio, quel giorno sarebbe stato un giorno glorioso che sarebbe stato ricordato per sempre nel tempo.

L'unione di Hesed, principe delle terre dell'abbondanza, con Netzah, erede delle terre della bellezza, la dice lunga e piace a tutti.

Fin da piccoli, i genitori avevano già organizzato quel matrimonio reale, e molti speravano che da quel rapporto sarebbero nati frutti ricchi e belli.

Hesed era ben noto per la sua gentilezza e Netzah era venerato per la sua incredibile bellezza. La fusione dei due regni permetterebbe a tutti di vivere in una terra così numerosa rispetto a quella del Paradiso.

La gioia traboccava nei cuori di tutti, e la felicità era contagiosa da uno all'altro, e ben presto non c'era più anima che non si sentisse inebriata da quella pienezza.

Il tempo passava e tutto cresceva senza limiti, i campi fiorivano e si raccoglievano raccolti abbondanti. C'era armonia e salute, e la prosperità continuava ad aumentare giorno dopo giorno.

Ma nonostante tutti quei doni della terra e del cielo, un sospetto cresceva a poco a poco come una strana ombra, e senza che nessuno potesse evitarlo, acquisiva una dimensione tale da porre fine alla felicità dei giovani monarchi.

Era un mistero per tutti. Si sono chiesti quale terribile male abbiano sofferto i loro governanti affinché la gioia sparisse dalle loro vite.

Erano così preoccupati che decisero di nominare un emissario che andasse a riferire al palazzo.

-Vostre Maestà", saluta educatamente l'emissario, "sono stato nominato delegato dal popolo per comunicarvi la nostra preoccupazione per la vostra attuale tristezza. Qual è la causa di questa afflizione? Se guardiamo al Nord, vediamo la fertilità. Se guardiamo a sud, vediamo ricchezze; se guardiamo a est, vediamo luce; e se guardiamo a ovest, vediamo vita. Cosa si può desiderare di più? -Chiedo, disorientato, il delegato.

-Amico, ogni seme fiorisce nella nostra terra e porta frutto, e questo è motivo di gioia per tutti, eppure il mio seme non sboccia e non porta frutto nel grembo della regina. Darei metà del regno se la regina fosse madre", disse tristemente il giovane re.

-Ma signore, i vostri pensieri oscuri sono come grandine che, quando cade a terra, impedisce al seme di fiorire. Non conosci la magia del saggio Omael? -ha avvertito l'emissario sorpreso.

-Hai ragione amico mio, i nostri pensieri sono come la grandine, ma dimmi, chi è Omael? -chiese il re, "molto interessato.

-E' uno dei più saggi anziani della regione. Il suo potere attira le forze della vita, e le donne sterili tornano ad essere feconde.

-Per questo vi prego di trasmettere la mia richiesta a un così nobile saggio. Chiedigli che la regina ha bisogno delle sue cure.

La regina ha ricevuto la visita del prezioso vecchio e, seguendo le sue istruzioni, ogni mattina all'alba ha preso l'acqua di sorgente pura per 9 giorni. Alla fine di questo periodo il suo utero era fertile per partorire.

La saggezza di Omael e l'intenso desiderio dei re di dare la vita hanno reso possibile il ritorno della gioia nella ricca regione di Hesed-Netzah.

Fine

31 commenti su “Omael”

  1. Ho bisogno di rassicurazione spirituale per le persone che mi feriscono emotivamente, smettila di farlo, realizza che mi fa male

  2. Mille grazie a Dio Padre che ci ha dato un angelo custode. E a te, mio angelo custode: anche mille grazie per tutto quello che hai fatto per me nel silenzio dell'amore incondizionato. Chiedo a Dio Padre di darvi molte benedizioni, potere e talento per prendervi cura di noi e per il vostro prezioso lavoro esistenziale. Portami a fare una passeggiata nei miei sogni verso la quinta dimensione o qualsiasi cosa tu consideri. Grazie, grazie, grazie all'Amore Divino. Benedizioni a tutti i miei fratelli della creazione.

  3. Grazie per aver offerto questo portale agli escursionisti sui sentieri, per quelli come me, che saranno stati commossi dal video: UNA PASSEGGIATA SULL'ALBERO. Personalmente, mi piace leggere di Omael. Grazie. Bellissimo

  4. Che bella storia, che altro posso dire a questo, e alla grazia divina offerta a Omael dal nostro padre celeste per seminare felicità e amore benedetto su questa terra per chi ne ha bisogno

  5. Vorrei sapere a cosa si riferisce: "Grazie al tuo angelo avrai vittoria e successo nel raggiungere la realizzazione in ogni modo, ma devi esercitare il tuo libero arbitrio nello scegliere la tua linea del destino".

  6. DA QUANDO HO SCOPERTO CHE ERA IL MIO PROTETTORE MI SONO SENTITA MOLTO BENE SAPENDO CHI DEVO RINGRAZIARE PER ESSERSI PRESA CURA DI ME E PER AVER VEGLIATO SU DI ME COSÌ COME GRAZIE PER AVER INTERCEDUTO PRESSO LA MADRE E IL PADRE DIVINO ... GRAZIE ANGELO OMAELE PER ESSERE IL MIO PROTETTORE TI OFFRO UNA PREGHIERA OGNI NOTTE

  7. Grazie, Padre, per avermi dato la tua mano e per avermi aiutato a percorrere questo meraviglioso cammino di Dio per mano degli Angeli. Sapete che vi sono profondamente grato.

  8. GRAZIE, OMAEL, MIO ANGELO CUSTODE, PER AVERMI ACCOMPAGNATO DA QUANDO SONO NATO E TUTTI GLI ANGELI E GLI ARCANGELI DEL CIELO.

  9. Nella mia solitudine di questa notte passata alle 3 del mattino, con molte difficoltà economiche e di salute, è sorta la necessità di indagare "chi è il mio Angelo Custode e il mio Arcangelo", dopo aver letto per lunghe ore ammetto di aver sentito un po' di tranquillità e di aver chiesto l'aiuto del mio Angelo Omael?

  10. Ti presenti sempre con dei segni davanti a me e so che sei il tuo OMAEL, grazie per avermi sempre protetto

  11. Ho sempre saputo che eri sempre con me per i segni che mi hai dato, come le piume, ora conosco il tuo nome OMAEL, grazie per esserti preso cura di me tutto questo tempo

  12. Felice di conoscere il nome del mio Angelo, vi ringrazio perché senza chiedervelo so che mi avete protetto da quando sono in questo mondo.

  13. Ora che conosco il nome del mio angelo custode mi sentirò più a mio agio. L'ho sempre invocato senza conoscere il suo nome, l'ho sempre sentito vicino a me. Benvenuto nella mia vita, "OMAEL" il mio angelo custode, ringrazio tutte le correnti angeliche.

  14. Che bell'angelo che governa tutti noi che siamo nati in quella data. Tuttavia, ogni persona ha il suo angelo custode personale, solo per uno. 😉

  15. Grazie mille, mio angelo custode OMAEL, dal giorno in cui sono nato mi hai protetto e mi proteggi ancora.

  16. GRAZIE OMAEL PER ESSERE ENTRATO NELLA MIA VITA, NELLA MIA CASA E NELLA MIA FAMIGLIA - GRAZIE ETERNO PADRE PER AVERMI MANDATO QUESTO PROTETTORE E GUIDA

Lascia un commento