Yerathel

Yerathel

Attributo: Dio che punisce i cattivi.

Pianeta: Marte.

Coro Angelico: Poteri.

Sephirah: Geburah.

Orario di reggenza: dalle 8:40 alle 9 ore.

Si invoca per:

  • Chiedete protezione contro gli attacchi sleali.
  • Per darci la conoscenza delle verità divine.
  • Per avere successo negli affari.
  • Abbattere la magia nera quando è ingiusta.

Quelli nati sotto la vostra reggenza:

[sociallocker id="356″]Aspetto evoluto: è intelligente, equilibrato e maturo. Riesce a bilanciare i suoi istinti individuali, accettando, senza necessariamente seguire i consigli e le manifestazioni d'affetto di tutti. Ha una forte iniziativa e perseveranza. La sua vita è chiara e piena di gioia. Ha un aspetto nobile e raffinato. Egli avrà protezione contro ogni tipo di forza negativa e il suo potere d'azione sarà invincibile. Farà tutto in modo lucido e riflessivo ed è per questo che le sue iniziative hanno successo. Avrà un'enorme capacità di conoscere il futuro attraverso oracoli, sogni o proiezioni, rivalutando costantemente i suoi atteggiamenti. Sarà un sostenitore della scienza e delle arti e sarà in grado di mobilitare un gran numero di persone per un ideale [/sociallocker].

Citazione dalla Bibbia:

di coloro che tramano nei loro cuori piani malvagi
e ogni giorno incoraggiano la guerra.

Salmo 140:2

YERATHEL: 'MALON, IL CATTIVO

Malon non era affatto quello che potremmo definire un bravo ragazzo, ma al contrario, il suo male era così grande che la fama lo precedeva ovunque andasse.

Era conosciuto e temuto in tutti i quartieri e nessuno lo voleva come compagno di classe.

Quel disprezzo ha fatto sì che il malvagio Malon diventasse ancora più arrabbiato di quanto lo fosse attualmente, e si rivelasse con atti di violenza, distruggendo tutto ciò che si trovava sul suo cammino.

In un paio di occasioni la polizia è dovuta intervenire, e in una occasione lo hanno arrestato, ma lo hanno solo spaventato e presto rilasciato.

Ma Malon non si tirava indietro di fronte alle minacce della polizia e continuava a diffondere il terrore ovunque andasse.

Una mattina gli è venuto in mente di fare una visita alla scuola, sorprendendo tutti quelli che gli passavano accanto.

Il suo aspetto era disastroso. Dava l'impressione di aver dormito con i vestiti che indossava. I suoi capelli erano spettinati e il suo viso mostrava che non era stata a contatto con l'acqua per giorni, forse mesi.

Tutti si stavano allontanando da lui quando si è avvicinato, ma quel giorno non sembrava che gli importasse molto.

Seguendo il suo istinto è entrato in una delle classi e una volta dentro si è seduto a un banco. Improvvisamente, come se si trattasse di una piaga infettiva, tutti hanno lasciato il suo fianco, rimanendo totalmente soli e isolati. Ma in modo inaspettato e sorprendente anche Malon stesso, un ragazzo si avvicinò a lui e con un sorriso gentile sulle labbra, disse:

-Posso sedermi con te?

Quella richiesta fece balbettare il disprezzato e temuto Malon, e anche sotto gli effetti della sua sorpresa, egli rispose:

-Sì, sì, puoi sederti.

-Beh, penso che saremo buoni amici, il mio nome è Yerathel", ha detto coraggiosamente il suo nuovo partner.

-Cosa ti fa pensare che io voglia essere tuo amico? -Chiedo con serenità, Malon.

-Non ho niente contro di te. Non ti considero mio nemico, né penso che lo sarai mai, poiché anche se mi calunni, mi inganni, mi inganni, mi punisci, non lo considero un'offesa. Penserò che forse te lo sei meritato.

Quelle parole riuscirono a far battere di nuovo il cuore addormentato di quello sfortunato ragazzo, che fino ad ora si era sentito rifiutato e disprezzato da tutti.

Quel misterioso ragazzo con la sua sincerità aveva guadagnato la sua fiducia e l'aveva fatta sentire di nuovo viva.

Da quel giorno, Malon e il suo amico Yerathel vissero molto vicini e insegnarono agli altri che l'amore deve essere offerto a tutti gli esseri, anche se a volte appaiono con il volto del nemico.

Fine

33 commenti su “Yerathel”

  1. ciao come invocare il mio angelo yerathel voglio comunicare con lui ti sarei molto grato se mi rispondessi

  2. Se pregate ogni notte e se pregate con sentimento puro e con cuore grato e vero, è il nostro angelo che vi offre tutti i buoni pensieri e le buone azioni. Gli piacciono. Come offrire fiori la domenica. Accendere le candele per loro. A suo nome si impegna a scambiare qualcosa con qualcosa di richiesto. Non si allontanerà quasi mai da noi. Questo angelo che giace nel nostro cuore è bellissimo mi ha aiutato molto. E dobbiamo sempre sapere quali uccelli abbiamo più di uno al nostro fianco.

  3. molto bella storia di questa che sono stato informato attraverso internet è il mio angelo custode. complimenti per questo servizio informativo che molti di noi ignorano. andare avanti così lo leggerò.

  4. Oggi scopro che Yerathel è il mio angelo custode, quindi invoco il suo nome per riuscire nel mio nuovo progetto di vita (business), proteggermi dal male delle persone (magia nera) e la loro protezione con le persone cattive e ingiuste e farmi raggiungere le verità divine. Amen. la mia domanda come la invoco????

  5. Adoro e amo molto il mio angelo custode e protettore yerathel a cui chiedo di prendermi sempre cura di me e di proteggermi da ogni male e di concedermi l'immortalità umana del mio corpo e del mio spirito la mia anima per non morire mai e per essere una persona prospera che nulla e nessuno mi inganna e mi si aprano le finestre e le porte del cielo e della terra e di tutto il grande universo e io sono una persona di bontà dell'esistenza e molto benedetta dal Signore e dal mio padre celeste vi ringrazio mio caro angelo yerathel nel santo nome di gesù cristo amen att. lic. ney aybar mateo

  6. ricevere un cordiale saluto:
    che i tuoi angeli li proteggano.
    Ho bisogno di sapere come invocare l'angelo yerathel.
    Grazie, buon inizio di settimana.

  7. Ciao, grazie mille per la condivisione, ma come tutti
    Vorrei sapere se c'è un modo speciale per convocarlo.
    NAMASTE.

  8. È UN MIRACOLO CHE IO L'ABBIA INVOCATO E SE MI AIUTA IN OGNI MOMENTO CHE HO AVUTO BISOGNO DI LUI, ANGELI BENEDETTI!
    😛

Lascia un commento